CONSERVATIVA

L’odontoiatria conservativa è la branca dell’odontoiatria che si occupa di curare e restaurare i denti danneggiati da carie o fratture, e conservare per quanto possibile tutta la struttura dentaria residua. 

 

I vecchi restauri in amalgama di colore grigio sono stati abbandonati da tempo.

Oggi i restauri conservativi (otturazioni) vengono realizzati con le resine composite : si tratta di materiali estremamente estetici capaci di rendere diverse sfumature di bianco e che consentono di ottenere ottimi risultati anche da un punto di vista funzionale.

DOMANDE FREQUENTI

 

  • Le otturazioni in metallo devono essere sostituite?                                                                                              Di per sè non devono essere sostituite in assoluto, ma è consigliabile farlo quando presentano dei gap rispetto al dente residuo (il classico scalino),se sono usurate oppure se sono infiltrate (cioè è cariata la parte di dente adiacente all’otturazione).

  • Ho una carie ma non ho dolore, posso aspettare a curarla?                                                                      Il dolore non è mai il mezzo con cui misurare la necessità di curarsi. Le carie da sole non "guariscono", ma possono solo estendersi, quindi in linea generale è bene trattarle prima che diventino profonde

  • Come è possibile che io abbia una carie su un dente già otturato?                                                    I materiali artificiali non si cariano è vero, tuttavia il dente può cariarsi  nella zona di passaggio tra l’otturazione e  il dente naturale o in un altro punto del dente.

  • Ho una carie ma non ho dolore, perchè?                                                                                               La carie all’inizio coinvolge lo smalto (la parte di dente più superficiale), e poiché questo non è innervato non si prova dolore. Quando la carie raggiunge la dentina (tessuto innervato) inizia la sintomatologia, a quel punto però la carie è più estesa.

  • Lavo i denti con attenzione ma ho di continuo nuove carie, cosa posso fare?                           Migliorare la tecnica di spazzolamento (a volte non è efficace), moderare la frequenza di assunzione di carboidrati, visite di controllo programmate, utilizzare prodotti che contengano il fluoro su indicazione del dentista (il fluoro ha azione antibatterica, contrasta la demineralizzazione dello smalto e  ne favorisce la remineralizzazione).

Contattami

Via della Spiga 20, 20121 Milano

02 795127

Tel 02 795127 - info@clotildeaustoni.com

©2020 di Dott.ssa Clotilde Austoni